Design e riflessione

Il feng shui: la filosofia del bello e utile

Come in tutti i tipi di design ogni cosa è studiata attentamente: la maggior parte delle volte per valorizzare esteticamente il territorio, altre invece, oltre che per un fatto puramente estetico, per rendere accoglienti determinati spazi.

Avrete sentito parlare di innumerevoli tipologie di giardino: dai più schematici giardini all’italiana o alla francese ai più “disordinati” ovvero quelli romantici decantati anche da Claude Monet in alcuni suoi dipinti.

Proprio di disordine parleremo in questo articolo, ma non è quella casualità casuale bensì una studiata che raccoglie elementi utili per il benessere quotidiano della persona.

Il Feng Shui è un’arte che si basa sui principi tradizionali orientali, quindi più orientati alla meditazione e alla pace.

Come li capiamo! Tutti abbiamo bisogno di un angolo di pace tutto nostro, lontano dal mondo e dalla negatività.

Questo tipo di design simboleggia l’equilibrio della natura e il dialogo simbolico tra maschile e femminile.

Da sempre la cultura orientale vede la natura come lo spazio d’eccellenza per la meditazione, avrete sicuramente sentito parlare dei giardini zen.

Il giardino secondo i principi del Feng Shui deve avere la forma quadrata che simboleggia la stabilità e quindi permette all’energia di circolare correttamente; un altro elemento che lo caratterizza è proprio la parte centrale: vuota. La decisione di tenere libero il centro è per consentire la corretta circolazione dell’energia (Chi), una disposizione errata potrebbe trasformare il vostro luogo di relax in un luogo poco piacevole.

L’inserimento di particolari elementi esaltano ancora di più la pace che un giardino Feng Shui vanta, eccone alcuni:

Stagno: elemento di quiete
Ruscello: elemento di movimento
Pietre e Statue: protezione e solidità
Alberi e Piante: difesa ed equilibrio

Nel dettaglio ognuno di questi elementi ha una propria e precisa collocazione all’interno del giardino.
La cosa interessante sono i colori, disposti nei quattro punti cardinali, che riprendono anche alcuni principi dettati dalla cromoterapia:

Nord: fiori azzurri
Sud: fiori rossi
Ovest: fiori gialli
Est: sempreverdi

Gli alberi invece vengono collocati dietro casa, secondo il Feng Shui, per la protezione.

Un’importante caratteristica di questi giardini, collegata ai giardini romantici, è l’apparente senso di disordine. A tal proposito chiedo, a voi, che siete abituati ad avere il controllo sul giardino e sull’ordine, avete mai viso un bosco o la natura crescere in modo schematico e ben preciso?

L’ordine è un elemento che noi uomini diamo ad ogni cosa ma di per sé, qualsiasi cosa cresca senza essere orientata dall’uomo, cresce in “disordine”.

Il giardino Feng Shui, come dicevamo prima, si basa sulla meditazione e il contatto con la natura e come tale non bisogna dare alla natura degli schemi ben precisi, ci riferiamo in modo particolare agli alberi che hanno il compito di proteggere la vostra casa: evitate di piantarli in fila bensì in modo sparso.

Passiamo ad un altro elemento importante: l’acqua.

Sappiamo che non tutti possono permettersi un piccolo laghetto con i pesci o una fontanella l’alternativa è quella di posizionare delle pietre arrotondate che simboleggiano l’erosione dell’acqua. Per farvi capire meglio il nesso tra acqua e questo tipo di sasso, provate a confrontare una pietra che trovate in montagna e quella a contatto diretto con un ruscello.

Decorazioni

Sedie, vasi e tutti gli elementi decorativi che volete inserire nel vostro giardino, secondo le regole del Feng Shui, devono essere di legno, di bambù o ceramica.

Mantenimento
Secondo il Feng Shui ogni foglia secca o pianta morta devono essere tolte, queste sono portatrici di energia negativa, ricordate che il vostro giardino deve essere un luogo di relax e meditazione quindi più energia positiva porta, più sarà benefico per voi.

Non disdegnate le piante che crescono al di fuori del vostro “schema”, ovvero permettete a tutti i fiori di sbocciare, sarà inevitabile proibire alla natura di crescere.

Se amate il giardino e la natura, amerete sicuramente questo tipo di design.

Buon Lavoro!